Spaccatelle mare e terra, una cenetta e tre bloggers

Alla fine ce l’abbiamo fatta. Tra un casino e l’altro siamo riusciti ad entrare nel regno di Claudia: la  cucina. Solitamente, splendide foto corredano le sue realizzazioni culinarie. E’ stato divertente beccarla con le mani nel sacco, anzi, in padella!

   

La calorosa accoglienza dei padroni di casa ci ha fatto sentire subito a nostro agio. E poi, immaginatevi la miao “Gatta di Mare” al cospetto di Pepe. Nome non fu mai più azzeccato. E chi lo teneva fermo? Ogni tanto spuntava, anelava un po di coccole, e balzellando allegramente ripartiva per le sue scorribande.
Adesso dovrei fare dei complimenti alla padrona di casa ?
Basta dare un’occhiata al suo blog per capire che persona sia.
Ma non posso astenermi dal fare dei commenti su quello che abbiamo mangiato.
Solitamente non amo i piatti dove si mescolano gusti diversi. Tendono a perdersi, a confondersi.
Nel piatto di Claudia i gusti erano ben definiti, distinti. Una bontà che non vi dico. La miao amora si leccava le vibrisse 🙂
Un altro elogio meritato va a Giovanni, il padrone di casa. Per quanto di indole riservata, si è prodigato in tutti i modi per farci trascorrere una splendida serata. Dovrebbe aprire un blog sul jazz. Lo ha dentro.
E per finire … l’allegria di Carlotta. Incredibile. Di secondo nome dovrebbe fare Pepe anche lei! Ha concluso la serata in bellezza. Con una sua amichetta ci hanno deliziato con un simpatico balletto.
Una serata simpatica, allegra, diversa. Sicuramente da ripetere. Ma alla prossima qualcosa la cucino anch’io 😀

M.G.

Eccovi la ricetta di Scorza d’arancia:

Sabato scorso, finalmente dopo 3 mesi di appuntamenti mai presi, impegni e problemi di varia natura, ce l’abbiamo fatta!!!!
Aguamala, Mediterranea passione ed io ci siamo incontrati per uno schiticchio siculo in piena regola a base di pesce perforza considerando la mediterranea (e non) passione per il mare di ambedue i nostri ospiti. Erika è una donna tenera e speciale, ha un animo gentile e si vede anche fuori, ha fatto subito amicizia con Pepe che faceva bella mostra di sè tra riviste di cucina e il libro d’oro dei biscotti …pare finto vero?
Miky, è un fiume…ehm un MARE IN PIENA, ha molte esperienze di vita da raccontare decisamente fuori dal comune, alla fine per amore è tornato nel suo mare. Cosa ho preparato vi starete chiedendo?
…perchè ve lo state chiedendo vero?
ahahah
Una cenetta leggera come dicevo a base di pesce:
il primo…

Spaccatelle mare e terra
Ingredienti per 6 persone
470 g di spaccatelle
5 zucchine genovesi
400 g di pomodorini ciliegia
100 g di pesce spada tagliato a dadini
1 spicchio d’aglio
6 fiori di zucca
150 g di gamberoni già sgusciati
6 gamberoni
100 ml circa di vino bianco
150 g di calamaretti oppure totanini
2 filetti di occhiata
un ciuffo di prezzemolo
olio extra vergine d’oliva
sale
pepe

Lavate e spuntate le zucchine, affettatele a rondelle di 3 mm circa, soffriggetele in una larga padella con 3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva e l’aglio affettato sottilmente. Unite i pomodori tagliati a metà e mescolate, fateli stufare leggermente. Aggiungere il filetto d’occhiata tagliato grossolanamente, il pesce spada tagliato a dadini, i calamaretti e i gamberoni, fate insaporire mescolando sempre a fuoco basso. Sfumate con il vino e fate evaporare a fiamma alta, sempre mescolando, regolate di sale. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente nella padella con il condimento, fatela saltare finendo la cottura, aggiungente i fiori di zucca precedentemente lavati, asciugati e privati dai pistilli, non cuoceteli troppo perchè devono rimanere croccanti. Pepate e distribuite un trito di prezzemolo…io chiacchieravo e mu scurdai ahahahah

Di secondo ho preparato questo pesce spada qua, è un secondo davvero elegante e BBuono!!!

Macinate una generosa quantità di pepe nero un momento prima di servire.

Le ricette di Claudia … Il suo blog: Scorza d’arancia

Annunci

~ di mediterraneapassione su luglio 9, 2008.

9 Risposte to “Spaccatelle mare e terra, una cenetta e tre bloggers”

  1. ahahahah,
    mi facisti ridiri assai!!!
    Grazie, bellissimo commento iniziale, bellissima serata, ottima la torta al limone che ci avete regalato!
    La tua MiaoGattadiMare è stupenda.

    Come stai? gliel’hai scassata la macchina alla tipa che t’ha arrotato?
    che imbecille! ma tu i pirati non li trovi mica in mare…sulla strada!!!
    ciao
    Cla

  2. Oddio che buona!!!
    Complimenti a tutti, che bella cenetta!
    E fammi pensare…Sabato a che ora parlavate di me?
    Perchè credo d’aver sentito qualche ronzio intorno alle 21, può essere? 😀
    Un saluto freddoloso dall’invernale Bergamo!

  3. accidenti Miky.. ma che è successo? ora stai bene, vero?
    bella la cena e il doppio post con le due versioni della serata :o)

  4. Troppo bello questo incontro! 🙂 Ho già letto da Erika e Claudia e non posso non rallegrarmi con voi per questa splendida idea che avete avuto.
    Piuttosto come stai? Mi pare di aver capito che hai avuto un incidente…
    Un caro saluto.
    princi

  5. Miky,
    ma la foto di pepe “senza inquadratura” è stupenda ahahahah
    ciao
    cla

  6. che bello leggere i vostri post sulla cena, buona serata..

  7. Ho già letto e commentato da Aguamala…
    …non mi resta che offrire un sigaro anche a te!

    BUENA VIDA

  8. @ Claudia … le mousse al limone credo che d’estate sia uno dei dolci più buoni … e poi il “bar dell’angolo” le fa buonissime.
    La tipa non mi ha dato nemmeno il tempo di prendere il numero di targa. Per fortuna un ragazzo che ha visto tutto lo ha scritto.
    Bahhh … che indecenza
    Le foto senza inquadrare spesso sono meno scontate 🙂

    @ Alberto … Mi sa tando che la forza del nostro chiaccherio ha colpito. L’orario dovrebbe essere stato proprio quello 🙂
    Veni a pigghiariti anticchia ri cavuro ca na to Sicilia beddra 😀

    @ Valeria … Tutto bene … la mala erba non secca mai 🙂
    come la malaagua 😀

    @ Pricipasticcio … cose che succedono girando per la giungla … sott’acqua si corrono meno rischi 🙂

    @ Twister … Benvenuta 🙂

    @ Capitano … adoro i Riserva, non amo nulla di aromatico … sono un purista 🙂

  9. Deve essere stata una serata davvero speciale.
    Il gatto Pepe è adorabile, davvero.
    La ricetta… mmhh… che famina, solo al pensiero (adoro il pesce in ogni sua forma e aspetto).
    un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: