Enzo Maiorca

“Continuo a inseguire una bellissima balena bianca, e là dove si immerge viene fuori l’arcobaleno. Il mio arcobaleno viene fuori non dalle pentole d’oro, ma da questa balena che si va spostando nel mio mare.”

Enzo Maiorca, antagonista indiscusso di Jacques Mayol, nasce a Siracusa il 21 giugno 1931.
Il suo nome è indissolubilmente legato al mare, anche se, come lui stesso confessa, da bambino ne aveva profondo timore.
Ha compito studi classici coltivando fin da piccolo diversi sport, soprattutto acquatici, come canottaggio e pesca subacquea, praticata alla profondità di 3-4 metri.
Nell’estate del 1956, un amico medico, gli mostra un articolo su un record di profondità in apnea a -41 mt.
Maiorca ne è tanto influenzato da decidere di entrare in competizione per diventare l’uomo più profondo del mondo.
Nel 1960 corona il suo sogno raggiungendo i – 45 mt.
Da quel momento sarà un susseguirsi di record che lo porteranno oltre i 100 mt di profondità. Riceve, per le sue imprese, numerosi riconoscimenti: nel 1964
la Medaglia d’Oro al valore atletico dal Presidente della Repubblica, e poi il Tridente d’Oro di Ustica; il Premio letterario del C.O.N.I. e la Stella d’Oro al merito sportivo sempre del C.O.N.I.
Fu lui, nel 1962, col suo record di – 50 mt stabilito a Ustica, a smentire le previsioni del fisiologo francese Pierre Cabarrou il quale aveva dichiarato che, superare quella quota sarebbe significato “fracassarsi”.
Grazie alla sua enorme forza di volontà, gli è stata attribuita la nomea di leggenda vivente.

© M.G.

Annunci

~ di mediterraneapassione su giugno 21, 2008.

6 Risposte to “Enzo Maiorca”

  1. sbaglio, o è anche stato eletto al parlamento?

  2. Kix di “Una vita in blu” la conosci? è arrivata seconda al “Premio di Laurea Rossana Majorca”… se non la conosci puoi leggerla a questo indirizzo: http://scubakix.blogspot.com/2008/06/premio-di-laurea-rossana-majorca.html

  3. @ Oscar … Hai ragione. Se non ricordo male con AN.

    @ Valeria … Kix è tra i miei link. Passerò a leggere il post.

  4. Un grande uomo davvero, mio padre l’ha conosciuto una volta, proprio in Mare, e quando esce il discorso non perde occasione per parlarmene…

    BUENA VIDA

  5. un grande….

  6. @ Capitano … Un grande uomo, con tanti pregi e qualche difetto che nel bene o nel male lo hanno reso un mito per tutti coloro che amano il mare. L’ho conosciuto tanti anni fa in una manifestazione a Ustica. La sua cordialità è stata mitica a dispetto delle voci che lo davano per orco.

    @ Francesco … Benvenuto nel mio blog. Enzo Maiorca è stato complice dei miei sogni di bimbo. Non mi perdevo uno dei suoi record.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: