Mediterraneo

Il Mediterraneo?… Ma chi non ha mai scolpito nella memoria, non ha mai conservato nella mente l’immagine di un mare dalla purezza cristallina e dal magico scintillio? Chi, almeno per una volta, non ha provato fremiti d’emozione tuffandosi nelle sue acque scintillanti il cui azzurro fu forse attinto dagli stessi occhi delle nereidi? Come non ricordare quegli dei dai nomi così poetici di cui fu l’ispiratore, nomi che costellano la mitologia greca e romana? Poseidone e Tritone, Teti oppure Oceano, la stessa Afrodite che sorse dal mare, questi nomi che ci affascinano sempre e che si evocheranno ancora per lungo tempo, anche quando si vorrà descrivere queste acquee una volta così limpide.
Ed ecco che è bastata una generazione di uomini perché si frantumi lo specchio … uno specchio da cui interi pezzi già cadono sotto i ripetuti assalti di un’idra dalle mille teste che noi chiamiamo inquinamento. Una sola generazione ed ecco sconvolto il delicato equilibrio del Mediterraneo che, tuttavia, secoli di Storia ci avevano tramandato intatto.
Domani, se l’umanità continuerà a moltiplicarsi, se la civiltà del lusso e dei consumi continuerà a guadagnare terreno (e perché mai non dovrebbe farlo?), il Mediterraneo dapprima come tutti i mari chiusi e poi, più tardi, come avverrà per tutti gli altri mari del mondo, perirà sotto lo sguardo impotente dell’umanità accorsa troppo tardi al suo capezzale.
A questo punto, allora, sogneremo, sussurreremo storie e favole e, dopo un programma televisivo a tre dimensioni, i bambini del futuro, con gli occhi spalancati, prima di dormire, si faranno raccontare queste vecchie leggende:
“C’era una volta un mare molto bello, che si chiamava Mediterraneo …”

Jacques Piccard

foto: © M.G.

Annunci

~ di mediterraneapassione su aprile 26, 2008.

14 Risposte to “Mediterraneo”

  1. Il nostro Mare, una mappa da esplorare, un mondo da vivere… e oltre ancora acqua da navigare, da coprire, deserto azzurro in cui perdersi.

    Una bussola, le stelle e l’amico Vento.

    Questo Mediterraneo è la casa più bella in cui abitare…

    BUENA VIDA

  2. peccato che vivo al nord, e il mediteraneo lo vedo poco.

  3. Purtroppo siamo su una brutta china Miky… l’uomo è un essere insensato e arrogante, dà per scontate tutte le bellezze e le ricchezze della natura… e le distrugge restando indifferente…senza pensare che è la natura stessa la fonte del suo sostentanmento e della sua sopravvivenza…
    noi, come te, nel nostro piccolo comunque cerchiamo di fare qualcosa, non siamo molti, ma nemmeno pochi…
    :o)

  4. L´unica è spostare l´Africa e allargare il canale di Suez e lo stretto di Gibilterra

  5. @ Capitano … le tue parole sono splendide … ma purtroppo il nostro mare rischia di ammalarsi seriamente …

    @ Graziano … posso assicurarti che è un veropeccato !!!

    @ Valeria … è trent’anni che vado sott’acqua con l’autorespiratore e qualcuno in più in apnea. Ho visto cambiare il mare di anno in anno … sempre in peggio. Anche quì spesso organizziamo operazioni “fondali puliti” … ma servono a ben poco. In tempi brevissimi si è punto e capo.

  6. @ Oscar … mhhh … non riesco ad immaginarmi geograficamente questa tua soluzione … non è che mi faresti un disegnino ???

  7. amo troppo il mare per poter pensare ad un futuro, non dico mio, ma delle mie figlie e di chi verrà dopo di me, senza questo mare.
    per me non è concepibile.
    grazie e buona notte

  8. @ Melania … Behhh … il mare continuerà ad esserci. Ma in che condizioni? Come dicevo in un commento precedente vedo cambire il Nostro Mare in modo sempre più evidente. Anch’io penso ai miei figli e rifletto “quante maraviglie si sono persi !!!”. Vedi, purtroppo a vederlo da fuori certi cambimenti non sono poi così evidenti. Ma, per chi lo vive come lo vivo io, lo scempio salta agli occhi … e fa male al cuore.

    Ciao … e grazie di essere passata
    Miky

  9. Mi dispiace aver risvegliato pensieri tristi.
    Ma la mia vita in questo momento è così.
    Tante facce che riflettono la stessa luce.
    Mi fa piacere il fatto che mi hai linkato.
    Posso ricambiare?
    Mi piace questo tuo mondo così marino.
    Vivo su un’isola e il mare è il mio mondo naturale.
    Mi sento a mio agio.

  10. Il nostro mare…
    che tristezza vederlo deturpare…
    😦

  11. Quanto è vero, Miky.
    Anche io ho visto il mare cambiare in peggio, di anno in anno 😦

  12. @ Princi … 😦

  13. E già, ogni tanto ripenso a come era blu il mare di Napoli quando ero piccolina … a come era facile fare un tuffo nel blu … Oggi in quei posti c’è il divieto di balneazione…Io amo il mare ma mi sento anche io colpevole della sua morte…
    Ciao Miky e grazie per il tuo blog così “profondo”
    Maruzzella

  14. @ Alda è bellissimo !!! ahahahaah … Ciao Maruzzella
    Grazie a te

    Ciao
    Miky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: